Skip to content

Favole dotte [pg. 93]

20 agosto 2009
by

Per concludere. Riteniamo che l’Uomo avesse un linguaggio scritto. Sappiamo con certezza che la sua esistenza è un fatto e non un mito, sappiamo anche che viveva insieme all’orso delle caverne, al mastodonte e ad altre specie animali ora estinte; sappiamo che cucinava e mangiava questi animali e che lo stesso faceva dei piccoli della propria specie. Sappiamo inoltre che portava rozze armi e non aveva conoscenza vera e propria dell’arte, che credeva di avere un’anima e che si consolava con la fantasia che fosse anche immortale. Ma che tutto questo non ci spinga al riso, forse ci sono nell’universo creature ai cui occhi le nostre vanità e la profondità del nostro spirito potrebbero apparire ridicole.

[]

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: